martedì 15 giugno 2010

Crostata tricolore

Ieri sera prima partita dell'Italia al mondiale... l'idea era quella di organizzare una vera e propria cena a tema "tricolore", poi siamo rimasti solo in due quindi mi sono limitata al dolce! Una semplicissima crostata con la base di pasta frolla, ripiena di crema e decorata con frutta fresca con i nostri colori!!


INGREDIENTI
PER LA PASTA FROLLA:
500 gr di farina
200 gr di zucchero
2 uova intere
2 tuorli
200 gr di burro

PER LA CREMA:
4 tuorli
8 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di farina
mezzo litro di latte
una bustina di vanillina

PER DECORARE:
kiwi
fragole
banane

PROCEDIMENTO
Preparare la pasta frolla: sbattere tutte le uova (intere e tuorli) con lo zucchero, unire il burro sciolto e raffreddato mescolando con le fruste elettrice a bassa velocità, poi aggiungere la farina a pioggia continuando ad amalgamare. Passare quindi il composto ottenuto sulla spianatoia e lavorarlo velocemente fino ad ottenere un impasto compatto. Stendere in una sfoglia sottile e rivestire lo stampo precedentemente imburrato e infarinato (io ho usato uno stampo quadrato con cerniera 24x24 cm). Bucherellare la superficie con la forchetta, mettere un foglio di carta forno e cospargere di fagioli per evitare che gonfi durante la cottura. Infornare a 180° per circa 40 minuti.
Intanto preparare la crema: mettere il latte a scaldare in un pentolino con la vanillina fino a quando diventerà tiepido, con le fruste elettriche montare i tuorli con lo zucchero, poi versare a pioggia la farina amalgamando bene e cercando di evitare la formazione di grumi. Infine aggiungere il latte a filo e cuocere a fuoco lento continuando a mescolare.
Una volta pronta la base di pasta frolla far intiepidire e versare la crema. Mettere in frigorifero per far solidificare. Decorare alternando uno strato verde di kiwi, uno strato bianco di banane e uno strato rosso di fragole.



Con questa ricetta partecipo al contest "Ricette per un'Italia Unita o per l'Unità d'Italia" organizzata dal blog "La cucina di Antonella"!

domenica 6 giugno 2010

Patate ripiene

Una bella idea alternativa alle solite polpette e alle patate al forno o lessate!! L'ispirazione mi è venuta leggendo la ricetta delle "barchette di patate ripiene" sul forum Cookaround, poi come sempre l'ho modificata un po' per adattarla ai nostri gusti e alle nostre esigenze. Abbiamo eliminato la fonduta di accompagnamento e qualche ingrediente del ripieno, aggiungendo il prosciutto cotto che avevamo in frigo!


INGREDIENTI:
4 patate grandi
300 gr di carne macinata
50 gr circa di prosciutto cotto
un uovo
2 cucchiai circa di parmigiano grattugiato
2 cucchiai circa di pangrattato
olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa bollire le patate per circa 30 minuti e farle raffreddare. Poi con un cucchiaio o uno scavino inciderle al centro e svuotarle, tenendo da parte la polpa. In una ciotola mescolare la carne macinata con il prosciutto cotto precedentemente tritato con la mezzaluna, la polpa di circa due patate sbriciolata con le mani, il parmigiano, l'uovo e il pangrattato (regolandosi nella quantità in base alla morbidezza dell’impasto). Prendere le patate e riempirle con il composto di carne, metterle su una placca da forno rivestita di carta forno e coprirle con un filo d'olio. Cuocere in forno a 200 gradi per circa 40 minuti.


 

Dolci Fornelli Copyright 2009 Sweet Cupcake Designed by Ipietoon Blogger Template Image by Online Journal