giovedì 1 luglio 2010

Meringhe alla vaniglia

Ho sempre amato le meringhe, quelle che si comprano anche nei panifici con i pezzetti di mandorla all'interno… crescendo ho avuto modo di sperimentarne l'esecuzione, facilissima, ma ho anche dovuto fare i conti con tutti i segreti che si devono conoscere affinché risultino perfette in cottura: bianche fuori e asciutte all’interno.


Era tantissimo che non cucinavo più meringhe, le associo sempre al tiramisu perché ogni volta che le ho preparate ho usato gli albumi avanzati dalla crema al mascarpone, stavolta le ho invece realizzate insieme ai mini muffins alla banana e cioccolato. L'idea originale era quella di replicare questa invitante ricetta delle meringhette all'amaretto trovata sul blog Menta e cioccolato (ricetta originale qui), ma guardando gli ingredienti troppo tardi mi sono accorta di non avere l’aroma alla mandorla, allora ho deciso di modificare. Sono nate quindi le mie personalissime merighe alla vaniglia! Ho tenuto validi dalla ricetta originale i tempi di cottura e i suggerimenti nell'uso della presina nella porta del forno.

INGREDIENTI:
40 gr circa di albume (un uovo)
80 gr di zucchero
una bustina di vanillina
1/2 fialetta di aroma alla vaniglia
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO:
Ho montato l'albume con un pizzico di sale aggiungendo via via lo zucchero, quando il composto è diventato abbastanza sodo ho aggiunto la vanillina e l'aroma. Ho formato le meringhe con una sac-à-poche e le ho infornate a 130° per 30 minuti, abbassando poi a 90° per un'ora con una presina infilata nella porta del forno in modo che essa non si chiuda completamente. Ho spento il forno lasciando le meringhe dentro fino al raffreddamento.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

 

Dolci Fornelli Copyright 2009 Sweet Cupcake Designed by Ipietoon Blogger Template Image by Online Journal